we are hiring - wiferion wireless power for agv and amr

COME OTTIMIZZARE LA RICARICA DEI CARRELLI ELEVATORI E INDIVIDUARE LA BATTERIA GIUSTA PER I TUOI CARRELLI DI MOVIMENTAZIONE

Il supporto fornito dai veicoli elettrici come carrelli elevatori, transpallet, carrelli di movimentazione ecc. è diventato indispensabile nell’industria. L’alimentazione a batteria ha molti vantaggi, ma questi possono essere sfruttati pienamente solo con la batteria “giusta”. Scopri di più sui vantaggi della ricarica al litio e a induzione per i carrelli elevatori.

La scelta della batteria dipende dai requisiti che poni ai tuoi carrelli elevatori e dalle batterie che li accompagnano.

In effetti, il termine “batteria” è un po’ fuorviante. Perché di solito si riferisce a batterie convenzionali al piombo-acido. Una batteria al piombo funziona con un sistema collaudato ma complesso. Non solo richiede molta manutenzione, ma è anche dannoso per l’ambiente e ingombrante. Grazie alla loro costruzione di diverse piastre, piombo, acido solforico e acqua distillata, le batterie convenzionali raggiungono un peso elevato per una dimensione corrispondente, a seconda delle esigenze e dell’area di utilizzo. Questo li rende poco maneggevoli e rende la ricarica o anche la sostituzione della batteria un ostacolo.

Stapler laden - Blei-Säure Batterie - Charge Forklift - Lead - Acid Battery - batterie stapler

Cura e manutenzione delle batterie convenzionali al piombo-acido

Inoltre, è essenziale che una batteria al piombo-acido possa essere scaricata secondo necessità e ricaricata di conseguenza.

La batteria dovrebbe essere ricaricata i ben prima che il suo livello di carica scenda al 20%. È importante evitare il sovraccarico, cioè usare una tensione troppo alta. In questo modo, la durata di vita non viene ridotta inutilmente.

Un sovraccarico può anche causare pericolosi gas (l'”ossidrogeno” è già altamente esplosivo ad una concentrazione del 4%!). Ciò significa che per caricare i tuoi carrelli elevatori, hai bisogno di un locale chiuso e ben ventilato corrispondente alle dimensioni della flotta. Questo permetterà ai tuoi carrelli elevatori di ricaricarsi indisturbati per diverse ore prima di essere di nuovo pronti all’uso. Ciò rende le batterie al piombo-acido convenzionali più adatte soprattutto a operazioni a turno singolo o dove c’è tempo sufficiente per ricaricare, sostituire e manutenere la batteria del carrello elevatore. Il problema è che il tempo di ricarica è un tempo senza valore aggiunto e il veicolo o la batteria non sono produttivi durante questo tempo.

Tecnologia agli ioni di litio: l’alternativa

Non puoi o non vuoi soddisfare le elevate esigenze di ricarica di una batteria al piombo-acido per carrelli elevatori? Allora probabilmente troverai un’alternativa conveniente nella tecnologia agli ioni di litio.

Le batterie basate su questa tecnologia hanno una maggiore densità di energia, un ciclo di vita più lungo e richiedono molta meno manutenzione delle batterie convenzionali. Il più grande vantaggio, tuttavia, è che hanno tempi di ricarica molto più brevi e possono ricevere una ricarica intermedia durante il funzionamento. Qualcosa che per la verità è possibile con una batteria al piombo-acido, ma che si dovrebbe evitare a tutti i costi se non si vuole accorciare rapidamente la vita della batteria del proprio carrello elevatore.

Inoltre, le batterie agli ioni di litio e i loro caricatori sono molto più compatti. Una stazione di ricarica induttiva può essere collocata ovunque sia necessario. Non c’è bisogno di un locale extra per la manutenzione e lo stoccaggio, né di un costoso sistema di ventilazione.

Oltre alla ricarica con caricatori via cavo, c’è la possibilità di ricaricare i vostri carrelli elevatori per induzione elettromagnetica. Questo permette anche l'”in-process charging”, cioè la ricarica intermedia a funzionamento in corso. Per esempio, durante una pausa al lavoro o quando si carica o si scarica il veicolo. E tutto questo senza il fastidio di dover collegare e scollegare connettori soggetti a interferenze.

Questo aumenta la disponibilità dei vostri veicoli fino al 30%: si eliminano le aree di ricarica che richiedono molto spazio e i lunghi tempi di ricarica durante i quali i carrelli elevatori non sono disponibili.

Come funziona la ricarica a induzione?

Nella ricarica a induzione, l’energia elettrica viene trasferita attraverso un campo magnetico. Wiferion è il produttore del sistema di ricarica senza contatto etaLINK per veicoli elettrici industriali: etaLINK consiste in una wallbox collegata a un pad di ricarica fisso. Genera un campo alternato risonante utilizzando la corrente di rete.

Questo campo induce una corrente alternata ad alta frequenza nella bobina del pad mobile, che è collegato al carrello elevatore. L’unità di ricarica elabora la corrente generata e la trasmette alle batterie.

Questo sistema induttivo con batterie al litio è molte volte più compatto del sistema energetico con batterie al piombo-acido convenzionali: le dimensioni sono relativamente piccole. Il sistema etaTRAY può anche essere adattato al portabatterie dei veicoli più vecchi, essendo completamente indipendente dal produttore, che sia STILL, Linde, ecc.

Questo significa che puoi utilizzare le tecnologie di elettromobilità industriale di ultima generazione per la tua flotta di veicoli esistentei.

I vantaggi della ricarica induttiva del carrello elevatore sono evidenti

La conversione vale la pena: se il conducente (o lo stesso sistema a guida autonoma) controlla il pad di ricarica, il processo di ricarica inizia in modo completamente automatico entro un secondo. Grazie alla ricarica induttiva, non è necessario alcun collegamento manuale tra i componenti elettrici.

Il procedimento di ricarica induttiva può essere integrato in qualsiasi momento nel tuo processo di lavoro. La ricarica intermedia, che dovrebbe essere evitata con le batterie al piombo-acido, non solo è permessa con il nostro sistema, ma è espressamente richiesta. In questo modo, anche nel funzionamento a 3 turni, puoi garantire un processo di lavoro senza intoppi e l’uso permanente dei tuoi carrelli di movimentazione. Ogni giorno, 24 ore su 24.

Potendo ricaricare il tuo AGV durante il processo di lavoro, non solo risparmi sui costi, ma anche molto spazio: non sono più necessarie locali appositamente adibiti alla manutenzione e alla ricarica dei carrelli elevatori. Lo stesso vale per i cavi di ricarica e altre parti soggette a usura potenzialmente pericolose, che spesso incorrono in enormi costi di riparazione nel corso della loro vita a causa di danni violenti.

etaLINK funziona allo stesso modo per tutti i tuoi carrelli di movimentazione. Rileva la tensione necessaria per il veicolo in questione e la fornisce automaticamente. Non importa se a 12 V, 24 V o 48 V.

La corrente di ricarica delle nostre batterie etaSTORE LTO è cinque volte superiore a quella delle batterie tradizionali. Questo significa che dopo dieci minuti di ricarica, si può far funzionare il veicolo per 50 minuti alla volta. Se ci sono ulteriori fermate intermedie di ricarica, per esempio di due minuti, il tempo di funzionamento possibile aumenta naturalmente di conseguenza. Questo significa che la batteria non si scarica mai che il tuo carrello elevatore è teoricamente disponibile 24 ore al giorno.

In-Process-Charging vs Opportunity Charging vs Lead Acid Battery - Stapler laden - Induktives Laden - Wireless Charging - laden stapler - ladestation stapler - batterie gabelstapler

Questo grafico rappresenta il funzionamento medio su 3 turni con diversi sistemi di batterie e il sistema di “opportunity charging”, ossia la ricarica di opportunità rispetto all “in-process charging” di Wiferion. Per le batterie al piombo-acido, è stata presa in considerazione la velocità di ricarica minima del 20% in relazione al periodo di ricarica e alla sostituzione dei portabatterie nelle pause/cambiamenti di turno.

Sicuro e conveniente

Con una batteria agli ioni di litio che si ricarica induttivamente, si eliminano in una volta sola diverse insidie legate alla sicurezza e ai costi.

Per esempio, un carrello a forche che contiene una batteria al piombo-acido presenta ancora un rischio di sicurezza maggiore. Basti pensare anche solo al gas potenzialmente pericoloso che si genera quando si ricarica la batteria del carrello elevatore. E questo senza contare i pesanti contenitori pieni di piombo e acido solforico che i tuoi dipendenti maneggiano quotidianamente.

Con Wiferion, carichi i tuoi carrelli elevatori in modo sicuro, induttivo e completamente automatico: il sistema di ricarica a induzione comunica con i tuoi veicoli. La nostra soluzione etaHUB, basata sul cloud, utilizza i dati energetici raccolti contribuendo a ottimizzare i tuoi processi di lavoro.

induktiv laden - lithium ion batterie akku für stapler - flurförderzeug - fahrerlose transportsysteme - stapler laden - lithium battery lto - agv

È possibile pianificare la manutenzione a lungo termine e i bassi livelli di ricarica appartengono ormai al passato. Non è più necessario armeggiare con i cavi di ricarica e sostituire i pesanti portabatterie mentre si lavora.

Il tuo carrello a forche segnala un livello di carica basso? Basta dirigersi verso una qualsiasi stazione di ricarica – sempre che il tuo AGV non faccia tutto da solo – e in un secondo inizia il processo di ricarica induttiva. La sua interfaccia CAN integrata trasmette tutti i dati di cui hai bisogno per gestire la tua flotta. I tuoi carrelli elevatori si ricaricano in modo sicuro e risparmiano tempo. Proprio come serve a un ciclo logistico ottimizzato.

Scopri ora il nostro ecosistema Wiferion per la ricarica induttiva dei carrelli elevatori

etaLINK 3000

Il sistema di ricarica induttivo da 3kW

inductive battery charging system - inductive charging systems - wiferion etalink 3000
etaLINK 12000

Il caricatore induttivo da 12kW

inductive battery charging system - inductive charging systems - wiferion etalink 3000
etaSTORE

Batterie al litio per la ricarica induttiva

Wiferion etaSTORE LFP - Battery - Batterie - Lithium Ion Battery - Industrial LiFEPo - Lithium Ionen Batterie für FTS, FFS, Flurförderzeuge und AGV
etaTRAY

Aggiornamento della batteria del tuo carrello elevatore

etaTRAY - 48v batterie trog - wireless charging with retrofit tray - kabelloses laden mit batterietrog - ffs, fts, routenzug - staplerbatterie - akku - industrie akku laden

 

Richiesta di informazioni sulla ricarica dei carrelli elevatori

Hai domande sulla ricarica dei carrelli elevatori, desideri un’offerta individuale o altri commenti? Usa semplicemente il nostro modulo di contatto!


    *richiesto

    Wiferion GmbH offre la ricarica a induzione per carrelli di movimentazione, veicoli e sistemi a guida autonoma (AGV), carrelli a forche e robot mobili collaborativi (Cobot). Scopri ora i nostri prodotti:

    Wireless Charging - induktives laden - wiferion logo

    Start typing and press Enter to search